La mediazione italiana è anche in USA

0
742
L’università di Harvard

Più di vent’anni fa un gruppo di esperti dell’università americana di Harvard giunse in Italia per illustrare le potenzialità e i vantaggi della mediazione. Chi ebbe occasione di ascoltare le loro parole rimase affascinato dalla capacità dei relatori di affrontare problemi molto complessi in modo semplice ed efficace. Gli Stati Uniti sono la patria delle Alternative Dispute Resolution, si sa. E Harvard può a buon diritto esserne considerata la capitale morale. Per questo motivo, che un italiano possa oggi far sentire la propria voce in simile contesto è ragione di orgoglio e soddisfazione per qualunque italiano che pratichi la mediazione.

A Giugno 2020, Blogmediazione accolse un contributo di Vittorio Indovina (qui il suo profilo) riguardante alcune anticipazioni su una ricerca da lui condotta sulla mediazione nella cultura legale degli avvocati. Per questa ragione, siamo lieti di annunciare che quella ricerca è oggi pienamente descritta in questo articolo pubblicato sulla Harvard Negotiation Law Review.

Il tema affrontato, quello dell’assorbimento della mediazione nella cultura dei legali, è tuttora di pressante attualità. E’ quindi sperabile che l’articolo possa fornire qualche spunto di riflessione anche per un futuro dibattito. La speranza è che questo accada negli Usa, in Italia e ovunque un avvocato si ponga il quesito di come utilizzare al meglio la mediazione

Buona lettura!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here