Riforma della giustizia: pericolo scampato?

1315

I sostenitori della mediazione obbligatoria possono tirare un sospiro di sollievo, almeno per ora. L’intervento del Governo, con la tanto attesa Riforma della Giustizia, non sembra avere toccato il perimetro della mediazione ex D.lgs.28/2010.

Lo schema di decreto attualmente in circolazione, infatti, parla di arbitrato e di negoziazione assistita, ma lascia per adesso intatto l’obbligo, per le parti, di esperire la mediazione nei casi previsti dal D.Lgs28 di esperire la mediazione come condizione di procedibilità processuale. Piaccia o meno l’obbligatorietà del tentativo di mediazione, una nuova modifica della norma avrebbe aggiunto ulteriore confusione e contribuito ad aumentare le tante perplessità che aleggiano intorno alla mediazione italian style.

In attesa di comprendere esattamente la portata dell’istituto della negoziazione assistita e della sua reale efficacia, per adesso l’atteggiamento del Governo sembra essere di attesa sui risultati di una novella normativa che, ricordiamolo, deve ancora compiere un anno nella suo ultimo assetto.