Alla Prima Competizione Italiana di Mediazione vincono gli studenti

2393

La Prima Competizione Italiana di Mediazione si è svolta ieri a Milano, presso l’Università Statale con la co-organizzazione della Camera Arbitrale di Milano, concludendosi con la vittoria dell’Università di Bologna (foto) sui colleghi dell’Università Bocconi. I due team si sono qualificati per la finale dopo un doppio turno eliminatorio estremamente acceso dove si sono confrontate con le altre università in gara: Camerino, ECampus, Firenze, Padova, Pavia (con due squadre), Trento e i padroni di casa della Statale di Milano.

Il dovuto onore va quindi tributato ai vincitori: Andrea Donini e Marika Ragni, alla docente Chiara Giovannucci Orlandi e alla coach Ana Uzqueda. Bisogna però osservare che i finalisti della Bocconi e molti altri team hanno ben figurato e la possibilità di prevalere (o di qualificarsi per la finale) si è giocata su pochissimi voti di differenza.

Ma il risultato più apprezzabile di questa Competizione è dato dalla somma di entusiasmo, dedizione e serietà che tutti gli studenti hanno profuso in questa iniziativa. Molti mediatori (qui presenti anche in veste di giudici di gara) hanno assistito agli incontri condividendo le emozioni della gara, il cui esito è restato incerto fino all’ultimo istante. Piace pensare che la vittoria vera vada agli studenti italiani che hanno tracciato un solco e aperto la strada ad un nuovo modo di apprendere e studiare, ben poco diffuso in Italia e per la prima volta sperimentato, in aule universitarie, in tema di mediazione.

Invitiamo studenti, mediatori e semplici spettatori che hanno preso parte all’evento a lasciare un commento sulla giornata.