Qualità: il Ministero della Giustizia propone un Libro Verde

951

Finalmente si parla di qualità della mediazione. Il Ministero della Giustizia ha predisposto una serie di quesiti per poter individuare parametri e indicazioni utili a definire la qualità della mediazione. I dettagli si trovano qui.

Non sarà un compito facile, perchè ciascuno ha le sue idee, e nel mondo della mediazione i radicali e i fondamentalisti non mancano. Comunque è un segnale di vitalità, di interesse, di voglia di fare. Non è poco.

I cattivi (tra i frequentatori del blog, abbondano) non mancheranno di evidenziare che rilevare oggi la qualità della mediazione è come chiudere la stalla a buoi ormai scappati. Meglio guardare il bicchiere mezzo pieno e pensare che sia una ricostruzione di credibilità, una ristrutturazione indispensabile dopo che il succedersi di mediazione obbligatoria, proliferazione di organismi di mediazione, moltiplicazione dei corsi di formazione, scioperi e sentenze.